Il Meeting di Rimini
Il Meeting di Rimini è il più grande festival cristiano che, dal 1980, si tiene ogni anno nella
città italiana di Rimini. È organizzato dal movimento internazionale di Comunione e Liberazione. Il festival dura una settimana ed ha più di 1000000 presenze. Intervengono uomini di cultura, premi Nobel, politici, scrittori, musicisti e autorità religiose. Il festival è realizzato grazie alla partecipazione di 4000 volontari, per la maggior parte studenti, che provengono da tutta Italia o da paesi esteri. Nel 1982 ha visto intervenire Papa Giovanni Paolo II.

Quest'anno la ONG Emmaus era presente al Meeting con uno stand dove ha
presentato la collezione di gioielli realizzata dai ragazzi de «La casa volante» grazie
all'oreficeria «UMAX». Il significato dei gioielli della collezione è quello di testimoniare il
valore della persona. Inoltre sono stati venduti i gioielli realizzati da una delle ragazze che partecipano al progetto, Julia Zolotar'ova. Igor Beljakin, Irina Larikova e Tatjana Baranova, tre ragazzi di Emmaus, hanno partecipato al festival come volontari lavorando nella ristorazione o nella sala stampa.

I ragazzi hanno avuto la possibilità di incontrare amici e di acquisire nuove competenze attraverso la preparazione di nuovi piatti o con le tecniche di fotogiornalismo. I beneficiari hanno sperimentato che lavorare al festival diventa una possibilità per sè, lì hanno imparato l'umanità e l'unità, il lavoro di squadra. Adesso vogliono vivere questi principi nel loro lavoro in Ucraina. Per i partecipanti al festival, il Meeting è un luogo di realizzazione personale e realizzazione dei propri desideri.